Progetto Nuova Celiachia

Tutti gli assistiti a cui è stata certificata la patologia di Celiachia” o “ Dermatite Erpetiforme”, possono approvvigionarsi degli alimenti dietetici senza glutine rimborsati dal servizio sanitario (SSN) non solo presso le farmacie e gli esercizi commerciali convenzionati (al momento della stesura di questo testo le ASL di Brescia e Valle Camonica si stanno attivando), ma anche presso i punti vendita dei supermercati che hanno aderito alla convenzione con la Regione
Le ASL sopra indicate hanno inviato ai propri assistiti il “Codice Celiachia” da utilizzare presso i supermercati per il ritiro dei prodotti dietetici senza glutine.
Il Celiaco e chi è affetto da Dermatite Erpetiforme, nel rispetto del principio di libertà di scelta, può utilizzare il proprio budget mensile disponibile sia nelle farmacie e negli esercizi commerciali convenzionati, che nei supermercati aderenti: un sistema informatico regionale raccoglie le informazioni in tempo reale e garantisce il coordinamento fra i vari canali di distribuzione.
Per gli utenti residenti nelle Asl dove è partito il Progetto Nuova Celiachia è possibile ritirare i prodotti dietetici anche nelle altre ASL dove l’erogazione nelle GDO è attiva.

Per assistenza o per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero verde 800.030.606 o rivolgersi al proprio distretto ASL.

Per i nuovi diagnosticati nulla cambia nella certificazione della patologia e nella modalità di attivazione del budget assegnato.

Proseguirà nella ASL di Monza/Brianza il Test Pilota con il gruppo di celiaci “volontari”. 

NOVITA’: La Direzione Generale Sanità della Regione Lombardia ha inviato la comunicazione: “Indicazioni Progetto Nuova Celiachia”: estensione del servizio e regole del Sistema Regionale.” (Protocollo H1.2014.0011590 del 20/03/2014) dove vengono fornite le procedure per le nuove modalità di erogazione dei prodotti dietetici che verranno attivate nel 2014/inizio 2015.