Risotto alla barbabietola

  • Porzioni: 4 persone
  • Tempo: 1 ora circa

Ingredienti
320 g di riso carnaroli
2 barbabietole crude
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 porro
1 broccolo
50 g di scamorza affumicata
1 noce di burro
1/2 bicchieri di vino bianco
10 noci
parmigiano o pecorino q.b.
sale q.b.


Preparazione

Far cuocere in pentola a pressione per circa 15-20 minuti le barbabietole, dopo averle private della buccia e dopo averle ben lavate. Una volta cotte, ridurre a purea utilizzando un frullatore, aggiungendo l’olio extravergine e un pò di acqua di cottura rimasta sul fondo della pentola a pressione.
Lavare i broccoli, e farli bollire in acqua, poco salata.
Sgusciare e sminuzzare le noci.
Lavare e togliere la parte esterna, più coriacea, del porro, tagliare a rondelle sottili e farlo rosolare in una pentola antiaderente insieme al burro. Dopo qualche minuto, quando il porro si sarà rosolato, aggiungere il riso, tostarlo insieme al vino bianco.
Ricoprire il riso con il brodo di broccolo e far cuocere lentamente, aggiungendo il brodo pian piano man mano che l’acqua di cottura viene assorbita dai chicchi di riso.
Negli ultimi 5 minuti di cottura, aggiungere le barbabietole frullate, le noci (lasciandone da parte qualcuna per la decorazione finale), la scamorza tagliata a dadini e amalgamare il tutto per far mantecare il risotto.
Servire caldo e al dente, decorando con le noci rimaste e le scaglie di parmigiano o pecorino, a seconda dei gusti.


Note
* = ingredienti a rischio di contaminazione da glutine. Per scegliere quelli idonei cercare la dicitura “senza glutine” in etichetta e/o la Spiga Barrata oppure consultare il Prontuario AIC degli alimenti.