Crostatine light alla cannella con farcia ai frutti di bosco e cocco – senza glutine e senza burro

  • Dosi: circa 6 crostatine
  • Tempo di preparazione: 1 ora circa
  • Tempo di cottura: circa 15 minuti

 

 


Ingredienti
2 uova
60g zucchero di canna integrale
80ml olio di semi
Qualche goccia di succo di limone
250g farina di riso e mais*
1 pizzico di bicarbonato
Cannella q.b.
100g frutti di bosco congelati
10g amido di riso*
200ml latte di cocco*
20ml sciroppo d’agave
Pulcini di zucchero decorativi*


Preparazione
In una ciotola mescolare le uova con lo zucchero ed aggiungere il succo di limone e l’olio a filo. Incorporare poi la farina, la cannella ed il bicarbonato.
Lavorare il tutto fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Con il mattarello, stendere il panetto su un ripiano infarinato.
A questo punto ritagliare le crostatine con gli appositi stampini precedentemente oliati ed infarinati e foderarli con la pasta ottenuta.
Cuocere in forno a 180° per circa 10-15 minuti.
Lasciare raffreddare le crostatine e nel frattempo preparare le due farciture.
Lavare i frutti di bosco e portarli ad ebollizione in un pentolino per almeno 5 minuti, dopodiché frullarli bene e passarli a colino. Aggiungere qualche goccia di limone e lasciar raffreddare bene.
Per la farcia al cocco, in un pentolino mescolare il latte di cosso, l’amido di riso e lo sciroppo d’agave ( o lo zucchero di cocco ). Trasferire tutto sul fuoco e cuocere a fiamma bassa fino a che il composto si addenserà. Lasciarlo raffreddare.
Una volta che i composti saranno freddi, farcire le crostatine e lasciar rapprendere le farciture o a temperatura ambiente o in frigorifero e successivamente aggiungere i pulcini di zucchero colorato.


  • Note
    Queste crostatine light sono realizzate con una pasta frolla senza burro con l’aggiunta di un pizzico di cannella che le conferisce un sapore dolce e delicato. Sono poi arricchite con una farcitura ai frutti di bosco e con una crema al cocco light leggerissima. Decorate con i pulcini di zucchero colorati tipici del periodo di Pasqua! Silvia.
  • * = prodotto a rischio di contaminazione. Per scegliere quello idoneo cerca la scritta “senza glutine” in etichetta e/o la “Spiga Barrata” oppure consulta l’ultima edizione del Prontuario AIC degli Alimenti.