PIADINE SENZA GLUTINE

  • Porzioni: 10 persone

Ingredienti
Per le piadine:
800 gr Farina senza glutine (Nutrifree)
600 gr di acqua (circa)
500 gr di farina di riso per stendere l’impasto
Mezzo cucchiaino di sale
1 bustina di lievito per preparazioni

Per il ripieno:
600 gr di pomodorini secchi sott’olio
1 hg di burrata fresca
500 gr di prosciutto crudo di Parma
500 gr di rucola
Foglie di basilico q.b.


Preparazione

In una terrina versare la farina e aggiungere il sale, l’olio, il lievito e un po’ per volta l’acqua. Impastare prima con il cucchiaio e poi sulla spianatoia fino a ottenere un panetto morbido e omogeneo. Dividere in 10 parti l’impasto. Schiacciare con le mani l’impasto, poi infarinare bene il mattarello e la spianatoia. Stendere con il mattarello sulla spianatoia infarinata con la farina di riso. Dare la forma classica delle piadine con l’aiuto di un coperchio di una pentola media. La sfoglia deve essere sottile. Riscaldare bene una padella antiaderente e cuocere da entrambi i lati le piadine per 2 minuti circa. Farcire le piadine con gli ingredienti per il ripieno.
N.B. Per tenere morbide dopo cotte, mettetele in un piatto una sull’altra a temperatura ambiente, coperte con la pellicola, per un massimo di 2 giorni circa.


Note
La ricetta è stata realizzata dagli alunni di 5° dell’Istituto Alberghiero Lagrange Brera, durante una lezione su celiachia e ristorazione senza glutine, tenuta da AIC Lombardia Onlus ad alunni e docenti in occasione della Settimana Nazionale della Celiachia 2019.

* = ingredienti a rischio di contaminazione da glutine. Per scegliere quelli idonei cercare la dicitura “senza glutine” in etichetta e/o la Spiga Barrata oppure consultare il Prontuario AIC degli alimenti