Home » News » Utilizzo del budget per l’erogazione dei prodotti per celiaci al di fuori della Regione di residenza o domicilio

Utilizzo del budget per l’erogazione dei prodotti per celiaci al di fuori della Regione di residenza o domicilio

Informiamo che abbiamo ricevuto da Regione Lombardia la comunicazione che in questo periodo di emergenza sarà possibile utilizzare il budget per l’erogazione dei prodotti per celiaci al di fuori della propria Regione di residenza o domicilio, previ accordi e autorizzazione fra ASL (quella di residenza/domicilio e quella della città/paese dove si trovano in questo periodo).

Nello specifico:

  • i cittadini lombardi attualmente fuori Regione dovranno contattare la ASST della Lombardia dove sono residenti o domiciliati, affinché questa si metta in contatto con la ASL del paese/città fuori Lombardia dove si trovano bloccati in questo periodo. L’attivazione dell’erogazione dei prodotti senza glutine sarà possibile previa autorizzazione delle ASL;
  • i celiaci non residenti e non domiciliati in Lombardia che attualmente si trovano sul nostro territorio lombardo dovranno contattare la ASL del luogo di residenza, affinché questa si metta in contatto con la ASST del paese/città della Lombardia nella quale si trovano bloccati in questo periodo. L’attivazione dell’erogazione dei prodotti senza glutine sarà possibile previa autorizzazione delle ASL;

    I riferimenti per identificare la ATS/ASST della Lombardia sono paese o città (nel caso di Milano è importante indicare anche via e numero civico) e provincia. È possibile consultare qui l’elenco.

    Per ulteriori richieste di informazioni è possibile scrivere alla mail emergenza@aiclombardia.it.