Home » News » Proroga dell’abrogazione del Registro Temporaneo

Proroga dell’abrogazione del Registro Temporaneo

È stata diffusa in data 6 giugno 2019 la comunicazione del Ministero della Salute che proroga il termine di abrogazione del Registro Temporaneo, in cui sono presenti tutti i prodotti notificati prima del 2015 (http://www.salute.gov.it/portale/temi/p2_6.jsp?lingua=italiano&id=3667&area=Alimenti%20particolari%20e%20integratori&menu=registri).

Il Ministero della Salute aveva scelto di di avere due registri, uno temporaneo e uno definitivo, con l’obiettivo di “ripulire” il Registro nazionale da tutti quei prodotti ormai fuori commercio. Le aziende, infatti, devono rinotificare i prodotti non inclusi nel Registro definitivo ma ancora in commercio ed erogabili dal SSN.

La circolare del Ministero della Salute ha prorogato la scadenza del 30 giugno per l’abrogazione definitiva del Registro temporaneo, essendo pervenute al Ministero “numerose richieste di prolungare la pubblicazione di detto registro oltre il 30 giugno 2019, motivate dalle difficoltà, segnalate da parte di vari OSA (Operatori del Settore Alimentare, nda), di completare le rinotifiche online di tutti i prodotti entro tale termine”.

Si tratta di una notizia positiva per i celiaci perché evita che alcuni prodotti dal primo luglio escano, anche solo temporaneamente, dal regime di erogazione semplicemente a causa della mancata rinotifica in tempo da parte dell’azienda.